Vapori

Cure Inalatorie

LA CURA

Particelle piccolissime di acqua, (per alcune cure anche solo particelle di gas), attraverso gli appositi apparecchi, raggiungono il nostro apparato respiratorio, apportando a gola, bronchi e polmoni i benefici delle caratteristiche acque termali. Le cure inalatorie hanno un effetto terapeutico e preventivo, favorendo una maggior difesa dell'organismo agli attacchi esterni e alle malattie da raffreddamento.
  

IN CONVENZIONE

A
Adenoidite cr.
C
Cordite (nei vari tipi)
F
Faringite cr., Faringolaringite cr., Faringolaringite, Faringotonsillite cr.
I
Ipertrofia adenotonsillare,
L
Laringite cr.
P
Pansinusite, Poliposinusite, Polisinusite,
R
Rinofaringite con interessamento adenoideo, Rinopatia vasomotoria, Rinite allergica, Rinite cr.(catarrale sempl.,purulenta, atrofica), Rinite catarrale, Rinite cr.ipertrofica, Rinite Iperergica, Rinite secretiva, Rinite perenne, Rinoetmoidite, Rinosinusite,
S
Sinusite cr. o sindrome rinosinusitica cr., Sinusite allergica, Sinusiti cr. rec., Sinusiti iperplastiche, Sindromi rinosinusitiche bronchiali cr., Sindromi rinobronchiali cr., Sindromi sinusobronchiali cr., Sindromi rinosinusobronchiali cr, Sindromi rinosinusobronchiali.
T
Tonsillite rec.
(tratto da DM.15.12.94 e successive Circolari 4/98 e 19/99 Ass.to Sanità Regione Emilia Romagna)

Ciclo della Ventilazione Polmonare

LA CURA

La ventilazione polmonare, favorisce, attraverso una ginnastica respiratoria controllata, il ripristino delle capacità respiratorie del polmone, affetto da patologie che ne hanno causato una parziale incapacità di espansione e funzionalità. Le cure inalatorie, che vengono eseguite a completamento del ciclo integrato per la ventilazione polmonare, ne completano l'efficacia terapeutica.  

 

IN CONVENZIONE

B
Bronchiti cr. semplice o accompagnata a componente ostruttiva (con esclusione dell'asma e dell'enfisema avanzato complicato da insufficienza respiratoria grave o da cuore e polmonare cr.), Bronchite cr. semplice, B.C.P.O, Bronchiectasie; Broncopatie cr. da esposizione professionale ad agenti irritanti e polveri (parere del Consiglio Sup.di Sanità del 13/4/94), Bronchiti cr. ipersecretive, Bronchiti cr.recidivanti, Bronchite cr. enfisematosa, Bronchite asmatiforme o spastica, Bronchite cr. asmatifrome, Bronchite cr.catarrale, Broncopatia (asmatiforme o spastica, cronica, ostruttiva) Broncopneumopatia (cronica, asmatiforme o spastica, ostruttiva), Broncopneumopatia cr. ostruttiva (BCPO), Bronchite cr. a componente ostruttiva, Broncopneumopatie cr. aspecifiche senza segni di insufficienza respiratoria grave e non in fase di riacutizzazione.

T
Tracheobronchite cr.,

   

(tratto da DM.15.12.94 e successive Circolari 4/98 e 19/99 Ass.to Sanità Regione Emilia Romagna)

Ciclo della Sordità Rinogena

LA CURA

La terapia si contraddistingue per l'applicazione di insufflazioni endotimpaniche e/o politzer abbinate alle cure inalatorie. Le insufflazioni, così come anche il politzer, utilizzano esclusivamente il gas ricavato dall'acqua termale, che viene portato direttamente alle vie uditive e all'orecchio medio, favorendo il ripristino delle capacità uditive, ridotte temporaneamente, ad esempio, in seguito a malattie da raffreddamento. Questo tipo di trattamento viene spesso indicato ai bambini, che con facilità riscontrano un calo uditivo a seguito di ripetuti raffreddori o otiti. 
 

IN CONVENZIONE

C
Catarro Tubarico,
D
Disfunzione tubarica,
I
Ipoacusia rinogena, Ipoacusia,
O
Otite catarrale cr.,  Otite purulenta cr., Otite sierosa, Otite associata a patologie del naso, Otite media secretiva, Otite sieromucosa, Otite sierosa, Ototubarite, Otosalpingite, Otopatia, Otite purulenta cr. (non colesteatomatosa), Otite purulenta.
S
Stenosi Tubarica, Sordità mista, Sordità Rinogena,
T
Tubarite, Tubotimpanite,
(tratto da DM.15.12.94 e successive Circolari 4/98 e 19/99 Ass.to Sanità Regione Emilia Romagna)

 

 

Emilia Romagna Network APT Servizi Emilia Romagna Turismo Motor Valley Emilia Romagna Welcome