Terme & Benessere

Relax in 2 parole

Terme e Benessere sono il frutto di una sapiente contaminazione conoscitiva - esperenziale, ed oggi in Emilia Romagna, possiamo beneficiare di centri davvero all'avanguardia. La fusione della millenaria cultura orientale, come le terapie ayurvediche  indiane (ayurveda in sanscrito: आयुर्वेद, parola composta da ayu, vita e veda conoscenza, traducibile quindi come scienza della vita) o il giapponese shiatzu (Shi = dito, Atsu = pressione), la riflessiologia plantare cinese, la sauna finlandese o l'hamam arabo,  con gli antichi saperi e le tradizioni romane, greche ed egizie (come l'idroterapia) insieme alle tecniche occidentali ha dato vita oggi a stabilimenti termali altamente specializzati che offrono trattamenti termali, come la balneoterapia e l'idroterapia, e un grande spettro di servizi (ad esempio massaggi, sauna, bagni turchi) per la salute e l'armonia del corpo e della mente, veri e propri centri per ritrovare una Mens sana in corpore sano.

È certamente da attribuire agli antichi romani la passione per le terme, usate da tutta la popolazione romana, come centro di riposo, socializzazione e benessere, ed esportate in tutte le zone da loro colonizzate. Le terme romane erano degli edifici pubblici con degli impianti che oggi chiameremmo igienico-sanitari. Questi edifici sono i precursori degli impianti odierni e rappresentavano uno dei principali luoghi di ritrovo durante l'antica Roma.

Che dire, i centri termali e di benessere sono la dimostrazione di quanto sia benefico e salutare la contaminazione di culture diverse.

Curiosità: forse non tutti sanno che...

Diverse fonti indicano Spa come Salum per Aquam, di fatto non è mai esistito nel periodo latino tale proverbio, pare si tratti di una etimologia fantasiosa del termine, un mero caso di etimologia popolare,  insomma un falso acronimo.

Il termine Spa deriva direttamente dalla cittadina belga Spa, nota fin dall'antichità per le sue acque minerali. Spa cominciò a svilupparsi nel XVI secolo quando la reputazione delle sue acque favorì il commercio nella città. Grazie all'afflusso di turisti inglesi che frequentavano Spa, il nome della città è divenuto un termine generico per il termalismo, dapprima in inglese e poi anche in altre lingue.

 

IN PIÙ

Oggi la stazione termale è, a tutti gli effetti, un presidio medico nel quale progresso tecnologico e ricerca scientifica garantiscono trattamenti di alta efficacia, anche e soprattutto per la prevenzione. Le acque termali delle Terme dell'Emilia Romagna aiutano a ritrovare l'equilibrio dell'organismo e a prevenire e combattere in modo naturale molti disturbi di carattere reumatico, respiratorio, ginecologico, dermatologico oltre che disfunzioni metaboliche e ormonali.
L'Emilia Romagna vanta due tipi di acque termali: le salsobromoiodiche per uso esterno e le sulfuree per cure inalatorie. Tuttavia, pur svolgendo attività farmacologiche diverse, la loro associazione in alcuni casi è molto utile.
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Emilia Romagna Network Apt ServiziAppennino e VerdeEmilia Romagna TermeCittà d'Arte Emilia RomagnaCosta AdriaticaStrade dei vini e dei saporiEmilia Romagna TurismoMotor ValleyVisit Emilia Romagna